fbpx

[MARKETING] Come non vendere biciclette.

Faccio una piccola premessa prima di addentrarmi nello specifico: quando affermiamo che avere l’eCommerce e basta non vi salverà l’azienda e non aumenterà il vostro fatturato, lo diciamo con cognizione di causa e questa ne è la dimostrazione.

Oggi è il 19 Maggio 2020, e “grazie” a questo Covid circa 14 giorni fa è stato promosso un bonus mobilità dal Governo Italiano, che rimborsa il 60% (fino a 500 euro) dell’acquisto di un cliente. Purtroppo ancora non si hanno informazioni su “come” verrà fatto questo rimborso, si sa solo che c’è.

Ora un buon venditore di biciclette direte voi si sarà attrezzato con ogni mezzo per non solo vendere le sue bici, ma anche per accaparrarsi tutti i clienti possibili immaginabili dando il maggior numero di informazioni al riguardo.

Ebbene, in questa occasione, la mia intenzione era proprio quella di comprare una bicicletta dal valore economico di circa 600-1000 euro per poterla pagare quindi dai 300 ai 500 euro.

Direi un ottimo affare!

Ora bisogna comprendere che non tutti i clienti hanno tempo di farsi i giri di tutti i negozi, anzi, direi sempre meno utenti hanno la possibilità di raggiungere i commercianti e questo significa che gli utenti come me si informano prima, cercano di capire le differenze fra i prodotti in modo da arrivare preparati all’acquisto.

Ero arrivato ad una idea di bici cosi comincio a contattare i vari commercianti chiedendo loro informazioni. Ecco qui i risultati su 10 commercianti intervistati

Qui abbiamo un esempio di un commerciante che ha un negozio online e che alla richiesta di informazioni risponde con “Quello che si legge dai giornali”

Io credo di non essere un cliente particolarmente rompiscatole, e neanche uno sprovveduto. L’idea era “attaccare un bottone” con il commerciante e vedere le sue proposte di bici. Con una affermazione del genere ha smontato la mia voglia totale di comprare da lui poichè A) da per scontato che io legga “le cose sull’onlain” e due perchè dopo questa sua risposta telegrafica ovviamente non ha avuto alcun interesse a capire la mia esigenza di cliente.

Passiamo con il prossimo:

Qui possiamo vedere un commerciante che ho contattato di un’altra provincia che alla mia richiesta di informazioni su un modello specifico, mi risponde con brand generici senza darmi alcuna opzione aggiungendo il vincolo di dover passare in negozio. Ma detto proprio onestamente, non ho ne tempo ne voglia di farmi 100km senza avere una idea di quello che potenzialmente potrei trovare.

Vediamo un altro commerciante:

Nessuna risposta. Questo lo commenteremo più avanti.

Vediamo il prossimo:

Questo è una delle conversazioni più lunghe che ho avuto ma SOLO perchè ho sprontato il commerciante a fornirmi delle alternative. Altrimenti la conversazione si concludeva con il “No mi dispiace”. Andando avanti con la conversazione, il venditore mi propone due alternative e dopo avergli chiesto il prezzo (dopo esattamente 5 minuti) ecco la conclusione

Andiamo con il prossimo.

Qui abbiamo un grosso passo innovativo con le risposte automatiche, ma nessun cristiano dietro che risponde alle domande. Magari ci avete pensato che ci sono clienti che non vogliono chiamare subito ma vogliono informazioni via chat? e se in chat non risponde nessuno per quale motivo la implementate?

Andiamo con il prossimo. Qui abbiamo un “Non pervenuto“. Ma allora mi dici perchè hai una pagina Facebook se quando uno cerca di contattarti non leggi neanche i messaggi?

Infine concludiamo con l’unico con il quale siamo riusciti a parlare. Arriva a 10 metri dal traguardo, gli domando “quando possiamo passare” che significa “Ehi, sto per portarti dei soldi! quando posso venire?” Nessuna risposta.

Ora, alcune premesse. Non voglio “fare di tutta l’erba un fascio” ma quando vi guardate allo specchio e vi lamentate del governo, del covid, di Amazon e dell’internet, riuscite a non ridere? Il vostro problema non è l’ecommerce, il sito, facebook, amazon ebay, Wish o qualsiasi altra piattaforma voi possiate pensare. Il problema è che la base dell’assistenza clienti si è spostata su altri canali e voi non siete neanche in grado di gestire Facebook, cosa vi fa pensare che avere un eCommerce vi risolverà tutti i problemi?

Sei pronto a vendere Online?

Inserisci i tuoi dati per ricevere un appuntamento per una consulenza gratuita per verificare i risultati GARANTITI che potrai ottenere dal tuo sistema di vendita online!